BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DELL’INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE “PACCHETTO SCUOLA” – ANNO SCOLASTICO 2020-2021

È stato pubblicato il bando “PACCHETTO SCUOLA” le cui domande devono essere presentate entro e non oltre il 19.06.2020

Il “Pacchetto scuola” può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

a) iscrizione per l’a.s. 2020/2021 ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP – presso una scuola secondaria di II grado o una agenzia formativa accreditata;

  1. b) requisiti economicil’ISEE – in corso di validità – del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o ISEE Minorenne nei casi previsti, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non deve superare il valore di 15.748,78 euro;
  2. c) requisiti anagrafici: residenza nel Comune di Fosciandora, età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni).

I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%.

L’importo standard regionale del pacchetto scuola di € 300,00 potrà essere modificato solo nel caso in cui i fondi regionali e statali disponibili non siano sufficienti a coprire totalmente le graduatorie comunali. In tal caso, al fine di consentire l’erogazione del “Pacchetto scuola” ad un numero maggiore di beneficiari, sono stabiliti degli importi diversificati per fasce di reddito ISEE come di seguito indicati:

€ 300,00 (100% importo standard) per le fasce di reddito ISEE fino a € 7.000,00;

€ 240,00 (80% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 7.000,01 a € 10.000,00;

€ 180,00 (60% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 10.000,01 a € 15.748,78.

Ai fini della partecipazione al presente bando la documentazione da presentare è la seguente:

  • la domanda d’ammissione al bando diretta al Sindaco del Comune di residenza dello/della studente/studentessa;
  • la copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità, in corso di validità, nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto (art. 38 del D.P.R. n. 445/2000).
  • la copia del codice fiscale del dichiarante;